Visualizzazioni totali

martedì 23 agosto 2011

The Secret…il segreto del marketing dello spirito! (di Gandolfo Dominici)

Nel 2006  è stato pubblicato il libro "The Secret" di Ronda Byrne, a cui è seguito un documentario in DVD… Sette milioni di copie vendute in Inglese, 100.000 in Italia, diritti venduti in 38 Stati del mondo, tradotto in 36 lingue; mentre l'edizione italiana del dvd ha esaurito la prima tiratura di 12.000 copie in sole 24 ore dall'uscita.
Insomma dal punto di vista del marketing editoriale sicuramente una delle operazioni meglio riuscite del decennio. Non a caso l’autrice del progetto è Rhonda Byrne, una brillante produttrice televisiva australiana.
Su Internet sono nati blog, forum, pagine di facebook e siti dedicati che parlano della “Legge di Attrazione”: il Segreto della felicità Ri-velato secondo il libro-documentario.
 Diversi "guru" di questo “straordinario segreto” hanno creato centri di consulenza e ottenuto parcelle a 4 e 5 zeri.

Ma cosa è questo Segreto?
Cosa è stato venduto con il libro-documentario?
Secondo gli autori le recenti scoperte della fisica quantistica sarebbero la prova tangibile del “Segreto” cioè la fantomatica “Legge dell’Attrazione”.
La Legge di Attrazione afferma che se si vuole appassionatamente qualcosa, e si pensa a quella cosa convincendovi di conquistarla, allora quella cosa verrà attratta a noi perché “l’universo” (sic!) è al nostro servizio.

Come un magnete tutto l'universo si muoverà per farci ottenere ciò che desideriamo. Bellissimo! Favoloso! Siamo tutti Dio! Possiamo fare tutto ed essere tutti se vogliamo esserlo!
Ed ecco il rachitico nerd trasformarsi in un sosia di Mister Universo, i debiti sparire, il conto in banca crescere…basta convincersi che sta accadendo e il Tutto lavorerà per farcelo avere!
Chi non desidera un tale potere?
Il nostro potenziale cliente vuole ottenere tutto senza spendere risorse, fisiche e mentali?
Vuole che l'Universo faccia tutto per lui?
Ed ecco entrare in gioco il marketing…

Il marketing è dare al cliente ciò che il cliente vuole; se non gli si può dare ciò che desidera allora occorre agire per far si che lui “percepisca” che ciò che gli diamo corrisponde a ciò che desidera grazie ad una comunicazione ben fatta.
Il cliente vuole essere Dio… non posso farlo diventare Dio? Ok! allora posso fargli credere di essere Dio!

Ecco il vero segreto di The Secret!
Basta guardare il DVD per rendersi conto (se si ha un minimo di conoscenza delle tecniche di comunicazione) di cosa si tratta. The Secret è un video “motivazionale” usa le stesse tecniche che usano i venditori di polizze o altri prodotti per motivare le loro catene di venditori: promette ricchezza per tutti coloro che “credono” nel prodotto sia esso una polizza vita da acquistare per poi diventare venditore o un “segreto” per diventare Dio!
Il nostro cliente è scettico?
Bene basta pagare un paio di professori un po’ fuori di testa come testimonial per condire il tutto con una salsa pseudo scientifica e lo scettico “medio” che non ha un dottorato in fisica, ne una particolare attitudine al dubbio, abboccherà felice di abboccare perché in fondo è ciò che desidera.
Se si vuole una pizza, non serve nemmeno alzare la cornetta per ordinarla…basta “The Secret” e il pizza taxi busserà alla nostra porta regalandoci la pizza!
La legge dell’Attrazione fa della "convinzione" il fattore chiave del suo funzionamento.
Il che può avere del vero..purchè si AGISCA. L’atteggiamento mentale di convinzione è realmente efficace se si agisce, lo è meno se si sta lì a pensare aspettando che qualche fantomatica energia astrale derivante dal nostro pensiero “divino” provochi delle ripercussioni sulla realtà che ci circonda. Ma questo ce lo dice da anni la Psicologia, oltre che il senso comune; c'era davvero bisogno del Secret per capirlo?

Il fatto che la scienza oggi ci dica che quello che noi percepiamo come reale è solo una piccola parte di tutto ciò che esiste o può esistere, non è sinonimo del fatto che tutto è possibile!
Non è un “liberi tutti” per abbandonare ogni barlume di buon senso! 
Ma il desiderio di tutti di poter ottenere tutti solamente desiderandolo e tale da offuscare il buon senso. Infondo è la stessa molla che ci fa giocare al Superenalotto pur sapendo che sono molte di più le probabilità di morire in un incidente uscendo per andare dal tabaccaio di quelle di vincere. 
Il cliente vuole comprare sogni e questa è cosa nota a chi si occupa di marketing. 
E lo sanno anche i vari “consulenti dell’Attrazione” che sono spuntati come lumache dopo la pioggia vendendo salate “illusioni” del tipo “aria fritta in salsa quantistica”. Non mi risulta che la fisica quantistica dica che il pensiero di un solo uomo controlli l’universo intero. Ne la teoria che la materia sia energia e che lo sia anche il pensiero vuol dire che l’energia del pensiero abbia il controllo sull’energia della materia. Però dire questo fa “scoop” e fa vendere “sogni”.
Nulla di sbagliato nel vendere sogni, la gente ne ha bisogno specie oggi che la realtà non consente di realizzarne molti, ma i sogni sono cosa buona se sono ispirazione ad agire, non ispirazione ad illudersi restando in poltrona!
La Legge di Attrazione può avere un effetto a patto di essere consapevoli di dovere  sudare, scalciare, AGIRE, per realizzare i propri sogni or “die trying” (morire provandoci).

Ma il moderno target dei lettori e consumatori di DVD è pigro, così, sfruttando la sua naturale propensione all'inerzia, nonché il miraggio di un desiderio favolistico mai sopito, la Byrne ha venduto milioni di libri e video motivazionali, regalando al mondo la chiave del benessere e della felicità…forse! 
Ma sicuramente della felicità sua degli autori e degli editori, grazie al “miracolo” di marketing per il loro conto in banca!
Loro hanno saputo AGIRE, loro conoscono il vero Segreto!

Di Gandolfo Dominici